La mia Vision Board


Vi presento la mia Vision Board per il 2017... in verità è la mia prima e unica Vision Board. Fino a qualche giorno fa non sapevo cosa fosse,  ho in realtà una Board/Parete bianca fatta di compensato sulla quale appendo prototipi, disegni, fotografie di modelli di gioielli che mi servono da ispirazione, non la fotografo mai perché, be’ perché lì ci sono i segreti del mestiere.

Questa Vision Board è un altro spunto che ho colto da Gioia Gottini. Ne ho creata una anche su Pinterest, dove salvo quello che trovo in rete e che mi sembra interessante per la mia ispirazione. Sulla Vision Board di Pinterest ho salvato i colori che ispirano la mia creatività, i viaggi che voglio fare, le cose che mi rendono felice, la mia parola dell’anno… questo fino ad ora, e poi? E poi si vedrà, seguitemi e lo scoprirete.

La Vision Board di fronte alla mia postazione di lavoro è quella che vedete in foto, è ancora vuotina, ma dice già molto; vi dico cosa ho appeso:

  • la mia parola dell’anno (lei sta oramai dappertutto!);
  • la stampa di un Flatlay postata da l’ennesimo blog (Anna è bravissima! le sue fotografie sono uno spettacolo per gli occhi, il cuore, la mente, andate a vedere il suo profilo Instagram almeno per riempirvi gli occhi di luce e colore, ma anche il blog perché è carinissimo);
  • ci sono dei doodle di foglie perché li adoro ed è una cosa di cui vi parlerò nei prossimi post;
  • c’è una foglia secca, lei ha ispirato un sacco di foglie di rame che ho cesellato lo scorso anno; le foglie torneranno ma in una nuova veste;
  • c’è un foglio con Dodici parole, anche loro saranno un tema di cui parlerò prossimamente;
  • il mio pomodoro è una scimmia, ecco, voi la vedete la scimmia in basso sul tavolo? E sapete cos’è la tecnica del pomodoro? No? La tecnica del pomodoro è questa. Come la uso io? Come faccio? Ve lo spiego poi, perché non lo faccio ancora bene, mi spavento ogni volta che il timer suona, mi distraggo e non dovrei, la guardo in continuazione e non si fa, ma mi sto impegnando giuro che mi sto impegnando, d’altronde la mia parola dell’anno è Impegno e io ce la sto mettendo tutta ma proprio tutta…
  • gli spazi vuoti infine sono molti, ma se solo con gennaio ho elaborato tutte queste cose, credo che da qui ad aprile la mia lavagna sarà piena zeppa!

E i gioielli, Piera, dove sono i gioielli? I gioielli sono in fase di realizzazione, non ve li mostro ancora…ma fidatevi, ci sono.

A presto!